Powered by JoomlaGadgets

VISITE

mod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_counter
mod_vvisit_counterOggi299
mod_vvisit_counterQuesta settimana3444
mod_vvisit_counterQuesto mese9609
mod_vvisit_counterIntero periodo451990

Sito della Prof.ssa Angelucci
 

Immagini e matematica

Risposta ai genitori di Modena (e non solo) PDF

La scuola italiana è una scuola che si prende molte responsabilità. Anche troppe (sulla carta, almeno): la faccenda della custodia dei ragazzi, per esempio: quanto sarebbero più responsabilizzati LORO se sapessero di dover rispondere in prima persona di ogni loro azione o mancanza? Si guardi ai casi svizzero e svedese, per esempio...

 
"Non bocciate i nostri figli!" PDF

Nei giorni scorsi i genitori eletti nei consigli di circolo della Provincia di Modena (quindi non dei genitori qualsiasi, ma genitori che rappresentano la componente dei genitori nelle istituzioni scolastiche) hanno scritto una lettera indirizzata ai professori delle prime superiori di secondo grado della provincia.

Per ora mi limito a riportare le reazioni pubbliche di due colleghi: Galatea Vaglio e Vincenzo Brancatisano. Sono curiosa infatti di leggere innanzitutto le vostre posizioni a riguardo.

Fra qualche giorno vi dirò cosa pensano di questa faccenda altri colleghi. E cosa ne penso io.

 
Ai miei tempi... PDF

Avvertenza 1:  articolo ad alta densità di nostalgia (non apologetica, però).

Avvertenza 2: avrei voluto essere politicamente corretta e mettere sempre il doppio genere (maschile-femminile), ma il tutto diventava illeggibile. Quindi mi sono arresa alla consuetudine del maschile onnipervasivo (Serianni docet).

Ai miei tempi, se i tuoi genitori andavano a parlare dal Preside (l’attuale Dirigente Scolastico, chiamato in tutti i contesti ufficiosi ancora Preside) era perché vi erano stati convocati. E se venivano convocati voleva dire che l’avevi fatta proprio grossa.

 
Interviste inerenti l'INVALSI e altro PDF

Oggi, su Radio24, nella trasmissione "la versione di Oscar ed I Conti della Belva", al minuto 40, circa, si è parlato di scuola, e dal minuto 46.50 è stata chiesta la mia opinione su INVALSI e valutazione dei docenti (questioni indipendenti, sia chiaro). Potete trovare il podcast qui.

Oscar Giannino non ci va leggero, e spero di avergli tenuto testa adeguatamente.

Bisogna dargli il merito comunque, oltre di aver cercato di affermare propri convincimenti, ha fatto il suo dovere di giornalista e quindi informazione su questioni sulle quali si tende a fare caos o a creare il panico ma non si fa mai chiarezza.

L'altra intervista è su "Il Fatto quotidiano" di giovedì. Allegherò PDF pèrima possibile.

 
Riflessioni sulla risoluzione di problemi PDF

Una delle attività che mettono più in crisi gli studenti è la risoluzione di problemini.

Con questo termine mi riferisco ad esercizi che sono fatti di un testo (scritto in un italiano quasi sempre improbabile...) contenente dati e nel quale si chiede di determinare il valore di una tal cosa o la relazione tra due cose, insomma di rispondere a una richiesta.

 
Ecco perché si fanno le prove INVALSI PDF

Mi è stato scritto dalle autrici del sito Genitoricrescono di rispondere ad alcune domande sui test INVALSI. E io non mi sono tirata indietro. Ecco cosa ho raccontato loro.

Curioso, perché l'articolo uscito dai miei polpastrelli era molto caustico e l'ottima Serena Nobili mi ha guidato verso una forma più consona alle corde dei suoi lettori ma la versione originale di quell'articolo ha poi trovato spazio nel blog militante Vivalascuola, che lo ha messo a confronto con un articolo anti-INVALSI (molto più lungo del mio e precedente il mio), scritto da un collega che insegna matematica. Ecco, trovate i due articoli qui.

Commentate, commentate, commentate. Se vi va.



 
Scuolecrescono PDF

Avendo l'imbarazzo della scelta su quale articolo condividere, condivido tutta la sezione (poi siete liber* di esplorare tutto il sito!).

Un'astrofisica e un'avvocato, una di Roma, l'altra nata a Roma ma residente a Stoccolma da anni, madri di bimbi con caratteristiche simili, fondano un blog - che ora è una ramificazione di blog - con un nome che è un augurio: genitoricrescono.

Da qualche tempo uno dei rami è costantemente dedicato alla scuola: scuolecrescono. Già solo gli ultimi quattro articoli usciti, sono uno più bello dell'altro. Buna lettura.

 
«InizioPrec.123456789Succ.Fine»

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, e non utilizza cookie di profilazione. Per saperne di più sui cookie consultare la pagina Cookie Policy.

Accetto i cookie da questo sito.